TAVviso

Impatto ambientale
“ I tunnel che dovrebbero attraversare l’ammasso roccioso intersecherebbero le fratture che alimentano le sorgenti con il conseguente depauperamento della riserva idrica e l’essiccamento delle sorgenti stesse”, si legge in un’ analisi idrogeologica redatta da Legambiente: “ Il fabbisogno di acqua idropotabile di molti acquedotti della Valle di Susa si basa interamente su queste sorgenti”. Il rischio più grande, sollevato da attivisti, ambientalisti ed esperti idrogeologi, è che la mole di scavi necessaria alla realizzazione del progetto (l’88% della tratta sarà sotterranea) vada a intaccare le già delicate risorse idriche della Val di Susa ( cosa già accaduta in seguito alla costruzione di altre opere, non ultimo il traforo del Frejus). Le maggiori preoccupazioni convergono sui 57 km di tunnel che dovrebbero attraversare il massiccio dell’Ambin, in gran parte costituito da rocce carbonatiche vacuolari intrise d’acqua.

 

Il resto qui.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

One Response to TAVviso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...