A mezza strada

tra le tracce Harrisoniane dei Beatles e gli intrecci pre-grunge di Neil Young si pone Daniel Rossen, mente poliedrica dei Grizzly Bears.

Il suo EP solista dimostra la sua verve e la sua innata capacità di essere un fresco innovatore della tradizione che si situa tra pop, folk e rock.

Un ascolto assolutamente da non perdere.

Anche la copertina merita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Art, Culture, music, Pictures. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...