Negazionisti

Sova aveva creato uno scandalo internazionale nel marzo scorso, quando aveva dichiarato in un’intervista televisiva che “grazie al maresciallo Antonescu (ndr, il dittatore romeno alleato di Hitler nella seconda guerra mondiale) non fu fatto del male a nessun ebreo in territorio romeno”. In particolare, Sova aveva negato in pubblico che fosse avvenuto il terribile pogrom di Iasi, dove soldati, poliziotti e civili romeni il 29 giugno 1941 assassinarono tra 13mila e 15mila concittadini ebrei. “Ma no, gli ebrei uccisi furono soltanto 24”, aveva dichiarato il neoministro in tv.

Romania, ministro negazionista

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Art, Culture, holocaust, Politics. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...